salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere
Sei qui: Home > Approfondimenti > Domande frequenti

Domande frequenti

Per l'argomento "Contributi in conto capitale per immobili" sono disponibili anche:

La scheda Servizi "Contributi in conto capitale per immobili"
3 approfondimenti di tipo "Moduli"
2 approfondimenti di tipo "Normative"
10 approfondimenti di tipo "Domande frequenti"
Qual è la percentuale di contribuzione?
Le agevolazioni sono assicurate secondo le seguenti misure:
- enti pubblici: 100 per cento della spesa ammessa;
- istituzioni private, escluse le cooperative sociali di “tipo b)”: 90 per cento della spesa ammessa;
- cooperative sociali di “tipo b)”: 85 per cento della spesa ammessa.
La percentuale sopra indicata può essere diminuita in presenza di eventuali risorse finanziarie in capo all'ente richiedente.
Per quanto riguarda le cooperative sociali di “tipo b)” (art. 3, Legge regionale 22 ottobre 1988, n. 24) la percentuale può essere aumentata fino al massimo del 90 per cento nel caso di dimostrata incapacità a sostenere la spesa aggiuntiva a carico della cooperativa. Allo scopo il consiglio di amministrazione dell’ente deve darne argomentato riscontro nel verbale allegato alla richiesta.

(ultimo aggiornamento: 19/12/2017)

Per l'argomento "Contributi in conto capitale per immobili" (Servizi) sono disponibili altri approfondimenti di tipo Domande frequenti:

<< Torna all'elenco " Domande frequenti"
credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224