salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere
Sei qui: Home > Servizi alle organizzazioni > Guida ai servizi > Volontariato > Interventi di sostegno a favore del volontariato > Il rimborso delle quote di adesione versate dalle sezioni locali di organizzazioni nazionali (fino 19 maggio 2022)

Il rimborso delle quote di adesione versate dalle sezioni locali di organizzazioni nazionali (fino 19 maggio 2022)

Su "Il rimborso delle quote di adesione versate dalle sezioni locali di organizzazioni nazionali (fino 19 maggio 2022)" vedi anche

Normative

Delibera 891 del 19 maggio 2022 |
D.M. 6 ottobre 2021 |
|
Ai sensi dell'art. 5, comma 3), della legge provinciale n. 8/92, la Provincia rimborsa le quote di adesione, comprensive degli oneri assicurativi, versate dalle sezioni locali a favore delle organizzazioni nazionali.

Passaggio di competenza contributi oneri assicurativi sostenuti dalle Organizzazioni di Volontariato:

Con deliberazione n. 1364 del 23 agosto 2021, la Giunta provinciale ha stabilito che a partire dal 1° settembre 2021 la competenza relativa all'erogazione di contributi a copertura degli oneri assicurativi sostenuti dalle Organizzazioni di Volontariato venga assegnata all'Ufficio RUNTS - Registro unico nazionale del Terzo settore. A quest'ultimo viene assegnata dunque la gestione delle istanze pervenute a partire da tale data, mentre tutte le antecedenti restano in carico al Servizio Politiche Sociali.

LA MODULISTICA AGGIORNATA SARA' DISPONIBILE A BREVE NELLA SEZIONE "MODULI"

Come previsto nella deliberazione della Giunta provinciale n. 617 del 14 marzo 2008, alle organizzazioni di volontariato aderenti ad associazioni nazionali spetta un contributo pari al 100% della spesa versata per l'adesione da parte dei propri soci, purché comprensiva degli oneri assicurativi, con il limite massimo di Euro 38,00= all'anno per ciascun aderente.

Termini di presentazione delle domande
Le domande devono essere presentate alla struttura competente:
- entro il 30 aprile di ogni anno per le quote versate nel periodo 1 novembre (anno precedente) - 20 aprile;
- entro il 10 novembre di ogni anno per le quote versate nel periodo 21 aprile - 31 ottobre dello stesso anno.

NB: eventuali integrazioni relative a domande antecedenti al 1° settembre 2021 restano in carico al Servizio Politiche Sociali.

Modalità di presentazione delle domande

Le domande devono contenere:
a) dichiarazione attestante il numero degli aderenti assicurati;
b) dichiarazione attestante che la quota di adesione versata è comprensiva degli oneri assicurativi;
c) dichiarazione attestante che per gli oneri sostenuti l'organizzazione non ha beneficiato di altri contributi o di analoghi interventi in base ad altre leggi provinciali.

Inoltre devono essere corredate da:
a) copia della ricevuta di versamento all'organizzazione nazionale;
b) copia del documento d'identità valido del legale rappresentante (se la domanda non è sottoscritta in presenza del dipendente addetto)

I contributi sono erogati ad avvenuta esecutività dei provvedimenti di concessione dei contributi medesimi.

(ultimo aggiornamento: 23/06/2022)

credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224