salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere
Sei qui: Home > Servizi alle organizzazioni > Guida ai servizi > Volontariato > Interventi di sostegno a favore del volontariato > Il rimborso delle quote di adesione versate dalle sezioni locali di organizzazioni nazionali (dal 20 maggio 2022)

Il rimborso delle quote di adesione versate dalle sezioni locali di organizzazioni nazionali (dal 20 maggio 2022)

Su "Il rimborso delle quote di adesione versate dalle sezioni locali di organizzazioni nazionali (dal 20 maggio 2022)" vedi anche

Moduli

Domanda di contributo per adesioni - art. 5 l.p. 8/92 |

Normative

D.M. 6 ottobre 2021 |
Delibera 891 del 19 maggio 2022 |
Ai sensi dell'art. 5, comma 3), della legge provinciale n. 8/92, la Provincia rimborsa le quote di adesione, comprensive degli oneri assicurativi, versate dalle sezioni locali a favore delle organizzazioni nazionali.

Soggetti beneficiari:

Come previsto dalla recente deliberazione della Giunta provinciale n. 891 del 19 maggio 2022, possono presentare domanda di contributo le seguenti ODV e le APS con sede legale in provincia di Trento:

  1. le sezioni locali di organizzazioni nazionali;

Per organizzazione nazionale devono intendersi gli enti che ricadono nell’art. 41 comma 2 del d.lgs. 117/2017 (reti associative nazionali). Nelle more di iscrizione nel RUNTS, sezione E) art. 46 del d.lgs. 117/2017, per organizzazioni nazionali devono intendersi gli enti, iscritti nei registri ODV/APS, che possono operare in via transitoria come reti associative (art. 31, comma 12 e 32 comma 1 D.M. 106/2020), pubblicati nel sito del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali al seguente link.

Per sezioni locali si intende ogni ente, sia esso ODV oppure APS, che sia dotato di codice fiscale proprio e che sia associato o affiliato ad una rete associativa nazionale, come sopra definita.

oppure

  1. le associazioni federate di una federazione nazionale.

Le associazioni federate - purché ricadenti tra i soggetti beneficiari indicati nella parte A) “Disposizioni per i rimborsi degli oneri assicurativi”, numero 1.1. della deliberazione della Giunta provinciale n. 891 del 19 maggio 2022 - di una federazione nazionale.

Le stesse dovranno inoltre essere, in alternativa:

  1. iscritte al Registro unico nazionale del Terzo Settore (RUNTS), nelle sezioni delle organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale;
  2. iscritte nei registri provinciali delle ODV/APS o nel registro nazionale delle APS, alla data del 22 novembre 2021 (quindi ad oggi in corso di “trasmigrazione”).

Non sono ammessi al contributo i soggetti ai quali, nello stesso anno finanziario, siano stati concessi rimborsi per oneri assicurativi o quote associative ex art. 5 comma 2 e 3 l.p. 8/1992.

Oggetto e requisito del contributo:

È previsto il rimborso delle quote di adesione, comprensive degli oneri assicurativi, versate dalle sezioni locali a favore delle organizzazioni nazionali.

Limiti al rimborso

Il contributo in esame spetta nella misura pari all’80 % della spesa ammessa, fermo restando il tetto massimo rimborsabile per anno finanziario per singola associazione (riferito a polizza/e di durata annuale) che non potrà essere superiore ad euro 5.000 euro annui e con una spesa massima ammissibile a contributo di 25,00 euro a socio volontario.

Termini di presentazione della domanda:

A pena di irricevibilità la domanda dovrà essere inoltrata alla struttura competente:

ODV ed APS: dal 1à luglio al 31 luglio

La struttura competente curerà l’istruttoria entro il termine di 90 giorni.

Modalità di presentazione della domanda:

La domanda dovrà essere:

LA MODULISTICA SARA' DISPONIBILE ENTRO IL 1° LUGLIO 2022

Entrata in vigore dei nuovi criteri:

I nuovi criteri sono entrati in vigore il 20 maggio 2022 e nella stessa data sono stati abrogati quelli precedenti. Di conseguenza eventuali domande presentate con i vecchi modelli successivamente a tale data verranno archiviate.

Alle domande presentate sino alla data del 19 maggio 2022 si applicheranno i criteri precedenti.

Struttura competente e contatti:

UMSE Sviluppo rete dei servizi

Ufficio provinciale del Registro unico nazionale del Terzo Settore

Sostituto Direttore: Dott.ssa Elisabetta Ambrogetti

Per informazioni: 0461-493134

Mail: runts@provincia.tn.it

Pec: runts@pec.provincia.tn.it

Personale di riferimento:

Dott. Nicola Bortolotti: nicola.bortolotti@provincia.tn.it

Dott. Massimiliano Cortelletti: massimiliano.cortelletti@provincia.tn.it

Per ulteriori informazioni è possibile prendere visione della delibera di Giunta n. 891 del 19 maggio 2022, in particolare in relazione ai requisiti di ammissibilità al rimborso delle polizze assicurative.

(ultimo aggiornamento: 23/06/2022)

credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224