salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

FASI DI AUTORIZZAZIONE/ACCREDITAMENTO PROVVISORI

Indicazioni operative AGLI ENTI DEL TERZO SETTORE

Per l'attivazione della fase di autorizzazione/accreditamento provvisori ex lege ai sensi dell'art. 53, c. 6, della l.p. n. 13 del 2007, con la presente e-mail si invia il modulo di comunicazione di cui all'oggetto, con relativa informativa privacy, nonché le seguenti indicazioni operative per la compilazione:

- per i soggetti in possesso dell’autorizzazione al funzionamento sulla base dell’abrogata l.p. 14/1991 e relativo regolamento di esecuzione è facoltativo, ma tornerebbe molto utile, inviare la comunicazione relativamente ai servizi che gestiscono in regime di libero mercato (senza alcun finanziamento pubblico), mentre è obbligatorio l’invio per i servizi finanziati da enti pubblici; in quest’ultimo caso devono compilare il modulo solo parzialmente, secondo le istruzioni ivi indicate;

- i soggetti che gestiscono servizi per cui non era richiesta la precedente autorizzazione al funzionamento (e quindi non previsti dal vecchio Catalogo delle tipologie di servizio del 2002), devono inviare la comunicazione utilizzando, per la definizione della tipologia del servizio, quella contenuta in qualsiasi documento ufficiale (convenzione di finanziamento, determina o delibera dell’ente pubblico, visura della CCIAA, anagrafe tributaria, statuto, ecc.);

- a seguito dell’invio delle comunicazioni verrà effettuato da questa struttura un raffronto tra la nomenclatura vecchia e quella nuova, secondo la "tabella di corrispondenza tra vecchio e nuovo Catalogo dei servizi" elaborata dalla Provincia. Prima di confermare in via definitiva la riclassificazione, l’esito del raffronto verrà comunicato a ciascun soggetto interessato, con l’assegnazione di un termine per presentare osservazioni.

Per la compilazione delle schede da allegare alla comunicazione, si invita codesto Spettabile Ente ad utilizzare, per ciascun servizio gestito, il modulo on line che si trova al seguente indirizzo https://goo.gl/forms/VzsqHHdI7XXHT37i2. Qualora vi sia un’impossibilità alla compilazione on line, si prega di contattare i riferimenti sotto indicati, che provvederanno ad inviare la scheda cartacea.

Una volta compilate, le schede vanno stampate ed allegate alla comunicazione da inviare alla scrivente struttura all’indirizzo pec serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it, specificando nell’oggetto “invio comunicazione di svolgimento di servizi socio assistenziali ai fini dell’autorizzazione e/o dell’accreditamento per servizi già funzionanti al 1° luglio 2018”.

Si ricorda l’importanza di inviare le comunicazioni entro 9 novembre 2018.

NB: Non essendo ancora pervenute le comunicazioni da tutti gli enti del Terzo settore, per ragioni di operatività, il termine per l'effettuazione delle comunicazioni già fissato al giorno 9 novembre 2018 è prorogato comunque non oltre il 14 novembre 2018.

Per eventuali chiarimenti, contattare i seguenti riferimenti: Claudio Laner (0461-492705), Flavia Castelli (0461-492749), segreteria (0461-493800).

documento informativo autorizzazione e accreditamento.pdf (105,85 kB)
modulo comunicazione svolgimento di servizi socio-assistenziali.pdf (142,65 kB)
privacy autorizzazione-accreditamento.pdf (48,35 kB)

(ultimo aggiornamento: 09/11/2018)

credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224