salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere
Sei qui: Home > Servizi ai cittadini > Guida ai servizi > Ascolto e sostegno > Tutela donne vittime di violenza

Tutela donne vittime di violenza

Su "Tutela donne vittime di violenza" vedi anche

News

Violenza sulle donne: pubblicazione
Campagna d'informazione "Non avere paura"
Violenza sulle donne: adottate le linee guida
Accesso al Fondo di Solidarietà per le donne vittime di violenza
Corso di formazione per Assistenti sociali: “Strumenti sociali e giuridici per contrastare la violenza verso le donne"
Violenza di genere: oggi sottoscritto il protocollo
Interventi di inserimento lavorativo per le donne vittime di violenza
Un fondo per le donne vittime di violenza
Violenza di genere: approvato il protocollo per la prevenzione e il contrasto
Violenza sulle donne: un costo economico, sociale e umano di 17 miliardi

Documenti/Pubblicazioni

I numeri della violenza - Anno 2011
I numeri della violenza - Anno 2012
Violenza sulle donne: pubblicazione
Linee guida per il contrasto della violenza sulle donne
La violenza e i maltrattamenti contro le donne dentro e fuori la famiglia
I numeri della violenza - Anno 2013
I numeri della violenza - Anno 2010

Normative

Legge 23 aprile 2009 n. 38 |
Criteri e condizioni di accesso al Fondo di solidarietà |
Deliberazione GP n. 685_2014 |
Legge provinciale 9 marzo 2010, n. 6 |
Legge provinciale 27 luglio 2007 n. 13 |
delibera GP n. 1072_2013 |

Link

IRIS - Rete contro la violenza sulle donne (video)
Presidenza Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le pari opportunità
Transcrime - Pubblicazione "Violenze e maltrattamenti in famiglia: problemi e rimedi possibili"
Pari opportunità - Provincia autonoma di Trento
Tutela donne vittime di violenza

La violenza contro le donne è definita come qualsiasi atto violento, motivato dall'appartenenza al sesso femminile, che causa o potrebbe causare un danno o una sofferenza di natura fisica, sessuale o psicologica per le donne, intendendosi per atto violento anche la minaccia, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà, sia nella vita pubblica che in quella privata – familiare.

Diversi tipi di violenza quindi: maltrattamenti fisici, abusi o molestie sessuali, violenza psicologica, ricatto economico e stalking. Lo stalking (persecuzione) indica qualsiasi molestia o atto persecutorio perpetrato nei confronti della donna tanto da ingenerare stati di ansia e paura, che possano arrivare a comprometterne il normale svolgimento della quotidianità.

Nel marzo 2010 la Provincia Autonoma di Trento ha approvato un’apposita legge al fine di:

  • tutelare le donne da ogni forma di violenza fondata sull’identità di genere, siano esse italiane o straniere;
  • riconoscere il diritto ad un sostengo che consenta alle donne vittime di violenza di recuperare e rafforzare la propria autonomia, materiale e psicologica, la propria integrità fisica e la propria dignità, nel rispetto della personale riservatezza;
  • assicurare alle donne che subiscono violenza e ai loro figli minori un sostegno temporaneo al fine di ripristinare la propria integrità e di riconquistare la propria libertà, nel pieno rispetto della riservatezza e dell’anonimato;
  • promuovere iniziative per prevenire e contrastare la violenza contro le donne, anche mediante interventi coordinati fra istituzioni e soggetti del terzo settore presenti sul territorio.

La prima fase di attuazione della legge è stata la costituzione di un Comitato composto dai rappresentanti delle istituzioni e dei soggetti del terzo settore accreditati, con il compito di raccogliere tutti i dati (in collaborazione con l’Osservatorio provinciale sulla violenza di genere), monitorare la situazione e proporre percorsi in ambito di prevenzione .

Si stanno altresì riorganizzando i servizi presenti sul territorio per offrire servizi di consulenza psicologica, percorsi rivolti ai figli, al maltrattante, servizi di pronta emergenza oltrechè di assistenza al maltrattato.

Associazioni che si occupano di violenza sulle donne

IRIS - Rete contro la violenza sulle donne (video)

violenza assistita vers 03.mp4 (23,15 MB)

A chi posso rivolgermi?

Per sapere a chi puoi rivolgerti per avere ulteriori informazioni e/o richiedere l'attivazione del servizio, seleziona sulla cartina o nel menù a tendina la tua zona di residenza e fai click sul pulsante "Cerca"

cartina comunita di valle Paganella Giudicarie Val di Sole Cembra Rovereto Trento Aldeno Rotaliana KonigsbergCimone Alto Garda e Ledro Vallagarina Garniga Valle dei Laghi Alta Valsugana e Bernstol Altopiani Cimbri Val di Non Valle di Fiemme Bassa Valsugana Primiero General de Fascia

(ultimo aggiornamento: 13/12/2018)

credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224