salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere
Sei qui: Home > Servizi ai cittadini > Guida ai servizi > Ascolto e sostegno > Amministratore di sostegno

Amministratore di sostegno

Su "Amministratore di sostegno" vedi anche

News

Convegno provinciale per Amministratore di Sostegno. Responsabilità Risorsa Rete

Documenti/Pubblicazioni

Guida all'amministrazione di sostegno in Trentino - Seconda edizione

Moduli

modulo domanda iscrizione_cancellazione all'Elenco Amministratori di sostegno |

Normative

Legge provinciale 16 marzo 2011, n. 4 |
Legge 9 gennaio 2004, n. 6 |

Link

Tribunale di Trento
Associazione Comitato per l’Amministratore di Sostegno in Trentino
Tribunale di Rovereto
Amministratore di sostegno

L’introduzione dell’Amministratore di Sostegno nasce dalla volontà del legislatore di superare i limiti dell’applicazione pratica dei due istituti dell’interdizione e dell’inabilitazione, fino al 2004 forme di tutela per le persone non in grado di provvedere a se stesse.
L’Amministrazione di Sostegno si pone, invece, come misura personalizzata di tutela, tendente a conservare il più possibile la capacità di agire della persona, prevedendo una forma di supporto esclusivamente per le funzioni che l’individuo non può compiere autonomamente. Si sottolinea in tal modo la centralità della persona e l’importanza di assicurare il suo diritto all’autodeterminazione, intesa come opportunità di poter operare in autonomia fino a quando possibile le proprie scelte personali.
Nella Provincia Autonoma di Trento tale istituto giuridico è regolamentato dalla legge provinciale 16 marzo 2011, n. 4 (Disposizioni per la promozione e diffusione dell’amministrazione di sostegno a tutela delle persone fragili).

Informazioni puntuali sull’argomento sono reperibili nella “Guida all’Amministrazione di Sostegno in Trentino”, pubblicata su questo portale, qui a fianco. Tale Guida è il primo importante risultato raggiunto dal Tavolo per la promozione dell’Amministratore di Sostegno, istituito con legge provinciale 16 marzo 2011, n. 4, allo scopo di coordinare il lavoro di rete tra soggetti pubblici e privati coinvolti e impegnati a vario titolo a promuovere la figura dell’Amministratore di Sostegno.
La Guida introduce la figura dell’Amministratore di Sostegno, ne approfondisce la conoscenza, delinea il procedimento per la sua nomina e le attività successive ad essa; sono poi indicati i servizi di supporto al cittadino ed è indicata in fac-simile la modulistica necessaria per un eventuale procedimento.

Come si attiva

Il cittadino che necessita di informazioni ed orientamento sulla tematica dell’Amministrazione di Sostegno può rivolgersi allo sportello di piazza S. Maria Maggiore 7 a Trento ed a quelli presso i Tribunali di Trento e di Rovereto, gestiti dall’Associazione “Comitato per l’Amministratore di Sostegno in Trentino”.

Quanto costa

il servizio offerto è gratuito.

A chi posso rivolgermi?

Per sapere a chi puoi rivolgerti per avere ulteriori informazioni e/o richiedere l'attivazione del servizio, seleziona sulla cartina o nel menù a tendina la tua zona di residenza e fai click sul pulsante "Cerca"

cartina comunita di valle Paganella Giudicarie Val di Sole Cembra Rovereto Trento Aldeno Rotaliana KonigsbergCimone Alto Garda e Ledro Vallagarina Garniga Valle dei Laghi Alta Valsugana e Bernstol Altopiani Cimbri Val di Non Valle di Fiemme Bassa Valsugana Primiero General de Fascia

(ultimo aggiornamento: 19/12/2017)

credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224