salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere
Sei qui: Home > Servizi ai cittadini > Guida ai servizi > Aiuti economici > Contributo regionale per la costituzione di una pensione complementare per le casalinghe

Contributo regionale per la costituzione di una pensione complementare per le casalinghe

Gli interventi sono previsti dalla legge regionale n. 7/1992 come modificata dalla legge regionale n. 1/2005. Quest'ultima norma ha introdotto nuovi requisiti per l'accesso al contributo per la costituzione della pensione di vecchiaia e previsto la concessione di un contributo anche a favore alle persone casalinghe che hanno effettuato versamenti ad un fondo pensioni complementare. Il nuovo regolamento di esecuzione della legge regionale n. 1/2005 ha inoltre previsto la concessione del contributo a favore della persona casalinga, in deroga al requisito della presenza di figli minorenni o di familiari non autosufficienti da assistere, nel caso in cui abbia compiuto cinquantacinque anni.


www.apapi.provincia.tn.it/

(ultimo aggiornamento: 19/12/2017)

credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224