salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere
Sei qui: Home > Servizi ai cittadini > Guida ai servizi > Giovani > Abitare o disporre di un alloggio adeguato e sicuro > Locazione alloggio pubblico a canone moderato

Locazione alloggio pubblico a canone moderato

Su "Locazione alloggio pubblico a canone moderato" vedi anche

Bandi

Comune di Trento - Scadenza 29 marzo 2019 |
Comunità Alta Valsugana e Bersntol - Scadenza 12 aprile 2018 |
Comunità della Valle di Cembra - Scadenza 10 marzo 2018 |
Comunità della Vallagarina - Scadenza 30 marzo 2018 |
Comune di Trento - Scadenza 29 giugno 2018 |

Normative

Legge 9 dicembre 1998 n. 431 e s.m.i. |
Decreto del Presidente della Provincia 12 dicembre 2011, n. 17-75/Leg |
Legge provinciale 7 novembre 2005 n. 15 |

Link

Clesius ICEF
Locazione alloggio pubblico a canone moderato

Il canone moderato risponde alle esigenze abitative di quei nuclei familiari che hanno un ICEF superiore allo 0,18 e inferiore o uguale allo 0,39. L'ente locale può aumentare o diminuire i predetti valori fino ad un massimo di 0,02.
I requisiti che il nucleo deve avere per presentare la domanda sono specificati dal bando che viene pubblicato dall’Ente locale nel cui territorio sono ubicate le unità da locare.

Entro la data fissata dal bando gli interessati devono presentare domanda all’Ente locale che provvede a formare la graduatoria. Il contratto è stipulato da ITEA S.p.A., o dalle imprese convenzionate e altri soggetti individuati dalla legge, su autorizzazione dell’Ente locale.

La stipulazione di un contratto di locazione a canone moderato comporta l'esclusione della domanda eventualmente inserita nelle graduatorie per l' alloggio a canone sostenibile (Locazione alloggio pubblico a canone sociale).

Note

Per la simulazione del calcolo ICEF utilizzare il modulo "Edilizia pubblica - verifica requisiti per l'accesso alle case ITEA - ANNO (in corso)" dal sito di Clesius (link nella colonna a fianco).
oppure entra nella sezione qui di seguito "L’indicatore della condizione economico-patrimoniale familiare (I.C.E.F.)"

BANDI IN CORSO
Verifica i bandi aperti nella colonna di destra.

A chi posso rivolgermi?

Per sapere a chi puoi rivolgerti per avere ulteriori informazioni e/o richiedere l'attivazione del servizio, seleziona sulla cartina o nel menù a tendina la tua zona di residenza e fai click sul pulsante "Cerca"

cartina comunita di valle Paganella Giudicarie Val di Sole Cembra Rovereto Trento Aldeno Rotaliana KonigsbergCimone Alto Garda e Ledro Vallagarina Garniga Valle dei Laghi Alta Valsugana e Bernstol Altopiani Cimbri Val di Non Valle di Fiemme Bassa Valsugana Primiero General de Fascia

(ultimo aggiornamento: 21/02/2018)

credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224