salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

Adulti

Su "Adulti" vedi anche

Documenti/Pubblicazioni

Statistiche socio assistenziali 2007
Determinazioni per l'esercizio delle funzioni socio-assistenziali 2009_2010
Statistiche socio assistenziali 2008
Determinazioni per l'esercizio delle funzioni socio assistenziali 2009

Normative

Legge provinciale 29 agosto 1977, n. 20 |
Legge provinciale 27 luglio 2007 n. 13 |
|
Legge provinciale 12 luglio 1991, n. 14 |
Legge provinciale 13 novembre 1992, n. 21 |

Link

Clesius ICEF
Adulti Persone in età compresa tra i 18 e i 64 anni.
Sia singolarmente sia come nucleo familiare rappresentano una risorsa importante all'interno della comunità; qualora si trovino in situazione di difficoltà essi possono altresì fruire di specifici servizi ed interventi

Abitare o disporre di un alloggio adeguato e sicuro

L’abitare ha un ruolo fondamentale nel raggiungimento del benessere individuale e familiare. La casa è infatti l’ambito nel quale trova risposta un’ampia gamma di bisogni primari di tipo sociale ed economico.

Accogliere ed essere accolti (accoglienza, affidamento, adozione)

I singoli e le famiglie, ciascuno con modalità e tempi propri, possono costituire una risorsa nella comunità rendendosi "accoglienti" nei confronti dell'altro.

Acquisire capacità pratico-manuali o lavorative

Per ogni persona è importante conservare e sviluppare capacità relative alla vita quotidiana sia per mantenere potenzialità di vita autonoma sia per orientarsi ad attività lavorative.

Avere accoglienza all'esterno del proprio domicilio o in situazioni di urgenza

Ci sono situazioni in cui è fondamentale fornire un'attività di accoglienza esterna al proprio domicilio che potrebbe configurarsi sia come soluzione occasionale, ma anche continuativa.

Avere agevolazioni o supporto economico

Gli interventi di sostegno economico sono volti a garantire il soddisfacimento di bisogni sia generali che specifici a favore dei singoli o del nucleo famigliare. Contributi in conto capitale sono invece erogati ad enti pubblici, associazioni, fondazioni, cooperative e altre istituzioni private aventi tra i propri fini lo svolgimento senza scopo di lucro di attività socio-assistenziali

Avere ascolto e sostegno psicosociale

Rivolgersi ai servizi sociali può aiutare ad identificare e affrontare i propri problemi e a cercare di risolverli, anche attraverso colloqui di approfondimento, valorizzando le risorse personali

Avere informazioni e orientamento per l'accesso ai servizi

E' possibile avere informazioni sia attraverso l'attività di segretariato sociale che si configura come strumento di accesso ai vari servizi che attraverso sportelli specifici e punti di ascolto per il cittadino

Avere occasioni di incontro e socializzazione

Sono molti i centri che nascono come risposta al bisogno di servizi più flessibili e alle necessità di bambini, giovani, adulti ma anche anziani e persone diversamente abili di avere spazi d’incontro e socializzazione.

Avere sostegno nel processo di sviluppo e integrazione sociale

Sentirsi parte di una collettività è una conquista e quindi integrarsi positivamente sotto il profilo psicologico, culturale ed economico nell'ambiente in cui si vive è un processo che riguarda tutti i suoi componenti ma in maggior misura i minori appartenenti a nuclei familiari in difficoltà, gli adulti con residue o recuperate capacità di vita autonoma, gli immigrati, i soggetti disabili e gli anziani in difficoltà.

Avere supporto nella vita a domicilio

La possibilità di vivere autonomamente è un obiettivo importante perchè rappresenta un desiderio vitale per le persone che auspicano una buona qualità di vita.

Essere tutelato come soggetto debole

Le politiche sociali devono assicurare la tutela dei soggetti in stato di bisogno.

Fare esperienza di modi di vita autonoma

Il diritto ad una vita autonoma ed indipendente è dichiarato da tutta la normativa vigente ed è sostenuto dalle politiche sociali e abitative

Soddisfare i bisogni primari

Se le necessità elementari sono state soddisfatte la persona tenderà naturalmente a spostare la sua attenzione verso aspetti meno materiali e più elevati, provando nuovi bisogni ma per evolvere è necessario che i suoi bisogni primari siano stati soddisfatti: se non lo sono, la persona non potrà essere sana né fisicamente, né mentalmente

Sostenere le spese sanitarie

Il Trentino deve provvedere al completo autofinanziamento del Servizio sanitario provinciale con le risorse proprie individuate all'interno del bilancio della Provincia stessa e senza alcun onere quindi a carico del bilancio dello Stato e parallelamente attiva interventi di sostegno al reddito familiare in casi di particolare patologie o di persone in condizioni economiche particolarmente disagiate o per fare fronte a spese sanitarie impreviste
credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224