salta navigazione

Trentino Sociale.it - I servizi sociali in Trentino
Provincia Autonoma di Trento
carattere » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere
Sei qui: Home > News ed Eventi > News > Terzo Settore: avviata l'implementazione dell'Elenco dei soggetti autorizzati

Terzo Settore: avviata l'implementazione dell'Elenco dei soggetti autorizzati

09/08/2019

Terzo Settore: avviata l'implementazione dell'Elenco dei soggetti autorizzati

Con la determinazione del Dirigente del Servizio Politiche sociale n. 244 del 5 agosto 2019, è stata data parziale attuazione alla deliberazione della Giunta provinciale n. 1092 del 19 luglio 2019, avviando l'implementazione, tenuta e aggiornamento dell'Elenco dei soggetti autorizzati per la gestione, senza finanziamento pubblico, dei servizi socio-assistenziali sul libero mercato.

Tale Elenco è stato istituito dall'art. 4, comma 4, del Regolamento in materia di autorizzazione, accreditamento e vigilanza sui servizi socio-assistenziali in provincia di Trento e disciplinato in base alla recentissima deliberazione della Giunta provinciale sopra citata.

La determinazione dirigenziale n. 244 del 5 agosto 2019 interessa 62 soggetti for profit e non profit gestori di servizi, comprensivi degli Enti del Terzo Settore, delle Apsp.

Al fine di garantire la continuità nell'erogazione dei servizi durante la fase transitoria di passaggio dal vecchio al nuovo regime, si prevede l'automatica autorizzazione in via temporanea degli enti del Terzo Settore già autorizzati al funzionamento e degli altri soggetti che gestivano servizi socio-assistenziali con finanziamento pubblico alla data del 1° luglio 2018.

L'elenco dei soggetti autorizzati, che viene popolato dal Servizio Politiche sociali in base ai dati relativi alle autorizzazioni rilasciate per la gestione dei servizi socio-assistenziali ai sensi della l.p. n. 13/2017, è uno strumento utile soprattutto ai cittadini trentini, per prendere visione dell’offerta privata dei servizi socio-assistenziali disponibili sul mercato locale e quindi può supportarli nell’orientamento delle loro scelte assistenziali.

L'Elenco è accessibile a tutta la popolazione ed è pubblicato sul sito istituzionale della Provincia dedicato alle politiche sociali.

In particolare, la determinazione dirigenziale n. 244 del 5 agosto 2019 reca, nel suo allegato, la ricognizione dello stato di consistenza dell'elenco dei soggetti autorizzati alla data di avvio dell'implementazione, della tenuta e dell'aggiornamento della medesima banca dati.

Lo stato di consistenza attuale dell'Elenco è frutto di un approfondito lavoro di raccolta, analisi e controllo incrociato di informazioni relative ai soggetti gestori di servizi, provenienti da più banche dati. La sua formazione ha comportato la consultazione e il confronto degli uffici provinciali con gli Enti locali competenti per gli interventi socio assistenziali e con gli enti privati (non profit e for profit) gestori dei servizi.

Per l'adeguamento al nuovo regime autorizzatorio disciplinato dal D.p.p 9 aprile 2018 n. 3-78/Leg (regolamento in materia di autorizzazione, accreditamento e vigilanza sui servizi socio assistenziali), si è reso necessaria effettuare una riclassificazione generale dei servizi già elencati nel Catalogo dei servizi socio-assistenziali adottato ai sensi dell'oggi abrogata l.p. 14/1991 nelle nuove tipologie previste con la deliberazione della Giunta provinciale n. 1184 del 6 luglio 2018, con la piena consapevolezza che il nuovo Catalogo è in fase di completamento e di parziale revisione e che pertanto è probabile che si debba intervenire successivamente, con i dovuti adeguamenti alle nuove tipologie di servizio, nell'ambito dell'Elenco dei soggetti autorizzati. Infatti, come indicato nella determinazione dirigenziale n. 244 del 5 agosto 2019 “l'Elenco che si approva nello stato di consistenza che attualmente risulta al Servizio Politiche sociali è uno strumento dinamico e flessibile, che può essere modificato continuamente in base alle esigenze effettive dell'offerta dei servizi privati e de relativi bisogni nonché in occasione della rivalutazione o del cambiamento delle situazioni dei fornitori di servizi”. Di qui la necessità di una gestione/manutenzione costante dell'Elenco, soggetto ad un aggiornamento da parte del Servizio politiche sociali della provincia.

Ad oggi sono stati ammessi all’Elenco i soggetti ai quali la legge provinciale ha riconosciuto l’autorizzazione temporanea, con validità fino al giugno 2021, per garantire la continuità dell’erogazione dei servizi nella fase transitoria di passaggio dal pre-esistente regime di autorizzazione al funzionamento delle strutture che ospitano servizi socio-assistenziali residenziali e semi-residenziali, a quello nuovo di autorizzazione/accreditamento/vigilanza generalizzati. Questi soggetti potranno continuare a mantenere la propria iscrizione nell’Elenco anche dopo il giugno 2021, a condizione che acquisiscano, entro tale data, tutti requisiti necessari per ottenere l’autorizzazione definitiva prevista dell'art. 19 della l.p. 13/2007.

(ultimo aggiornamento: 09/08/2019)

credits | copyright e policy Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sociali 38121 TRENTO (Italy) - Via Gilli, 4 - Centro Nord Tre - tel. +39 0461 493800 - fax 0461 +39 0461 3801 pec: serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it C.F. e P.IVA 00337460224